Oggi, dalle 13, scatta lo sciopero all’Aeroporto Marconi di Bologna. A incrociare le braccia sono i lavoratori di Adb, Gh, Aviation Services, Aviapartner, Ffm e Tag: la richiesta è quella di un premio di sito al Marconi, che dia un riconoscimento anche agli handler, nonostante non siano dipendenti diretti dell’Aeroporto. “Riteniamo necessario un segnale concreto delle aziende tutte, a partire dal gestore e da tutti i suoi soci, per ridare valore alle persone che svolgono queste attività così complesse e così tipiche, senza le quali gli aerei non possono partire – sottolineano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl – Abbiamo incontrato le aziende che non hanno mostrato alcun interesse ad ascoltare le nostre proposte, fino ad arrivare all’apertura di una vertenza sul sito aeroportuale dichiarando quindi un primo sciopero secondo le leggi vigenti”. L’astensione è prevista fino alle 17, con un presidio davanti all’ingresso principale del Marconi dalle 13.30 alle 14.30.