Due cassiere del supermercato Pam di via Clavature, nel pieno centro di Bologna, sono state aggredite durante un violento tentativo di rapina andato in scena verso le 20.30 di lunedì. Una ha preso un pugno sul petto, l'altra un morso a un braccio. 

A raccontare a E'tv l'episodio è Elisa, direttrice del supermercato che si trova in pieno Quadrilatero. Un tentativo di rubare 60 euro di bottiglie d'olio, degenerato in un'aggressione alle due cassiere: una ha preso un pugno sul petto, l'altra un morso a un braccio, che le ha fatto perdere parecchio sangue.

Il rapinatore è stato poi arrestato dalla polizia: è un 30enne originario del Bangladesh, già con vari precedenti per furti, droga e armi e già destinatario di un decreto di espulsione e un diviero di accedere ai locali pubblici.