Tra gli 'effetti collaterali' del doppio concerto di Max Pezzali al Dall'Ara di Bologna, c'è l'annoso problema del parcheggio selvaggio, che da sempre provoca proteste da parte dei residenti della zona in occasione dei grandi eventi che si svolgono allo stadio. Ieri sera si è andati oltre, perchè anche i prati del parco Nicholas Green, accanto alla Certosa, sono stati trasformati in un parcheggio, come documenta una foto pubblicata sulla pagina Facebook dello stesso parco, corredata dalla frase: “tutto questo è inaccettabile”.

Tanti anche i commenti di cittadini e utenti del parco, che criticano l'Amministrazione per non aver saputo gestire l'affluenza degli spettatori del concerto e lamentano l'eccessiva tolleranza per questi parcheggi liberi (sui prati e sui marciapiedi) in occasione dei grandi eventi, musicali o sportivi, quando invece si dovrebbe incentivare l'uso del mezzo pubblico per raggiungere lo stadio. Qualcuno ha anche pubblicato foto della sporcizia abbandonata, sempre all'interno del parco, dopo il deflusso dallo stadio.

(solo immagini)