Un giovane si apposta dietro a una colonna in Piazza XX Settembre a Bologna, poi scatta e, impugnando un'arma (probabilmente una lama come riferito da alcuni testimoni), si avventa contro un altro ragazzo e comincia a colpirlo. Un'altra angolazione fa vedere che l'aggressore insegue la vittima verso viale Pietramellara, dove sfrecciano le macchine e anche un bici, contro la quale si schianta il ragazzo che sta cercando di scappare. Il ciclista cade a terra, mentre nella parte alta dell'inquadratura si vede che il pestaggio prosegue, con la vittima a terra in mezzo alla strada che viene ripetutamente colpita. I video raccontano l'annesima notte di violenza che si è consumata in piazza XX Settembre, a due passi dalla stazione centrale. L'episodio documentato nei filmati è stato segnalato da diversi testimoni ed è in queste ore al vaglio dei carabinieri, che, ieri sera, sono intervenuti sul posto: i militari del nucleo radiomobile hanno trovato due persone ferite. Si tratta di due 30enni nordafricani: uno colpito con un fendente alla gamba sinistra e uno con una bottigliata alla testa. Entrambi sono stati soccorsi dal 118 e accompagnati all'Ospedale Maggiore: da un primo accertamento sembra che non siano lesioni gravi. Avviati accertamenti per capire se a ferire i due uomini sia stata la stessa persona oppure se si tratta di episodi distinti. Di certo, quanto è accaduto, è la conferma che l'emergenza criminalità in questa zona di Bologna è tutt'altro che risolta, fra risse, accoltellamenti e rapine. Solo una settimana fa, un pensionato di 88 anni era stato preso alle spalle e derubato di una collanina in Galleria 2 Agosto. Il rapinatore in quel caso era stato bloccato e arrestato dai carabinieri