Quello appena trascorso in Piazza San Francesco a Bologna è stato un fine settimana con 'Salotto Marconi. Connessioni dal passato / Connessioni dal futuro', progetto di Vittoria Cappelli, Monica Ratti e Angela Testa, che ha celebrato in due serate la storia dell’inventore e imprenditore Guglielmo Marconi nella ricorrenza dei centocinquant’anni dalla nascita. L'evento ha voluto raccontare la storia di una genialità tutta italiana con parole, musica e danza. Sabato 'Connessioni dal passato' – serata patrocinata dal Comitato Nazionale Marconi 150 e condotta da Pino Strabioli con l'attore Lorenzo Lavia – ha ripercorso la vita di Marconi e le sue intuizioni con le suggestioni tramite la danza. Domenica 'Connessioni dal futuro' ha raccontato invece gli inizi delle invenzioni, che hanno regalato all'uomo la comunicazione a distanza. Tra le danzatrici che si sono esibite quelle di Percorso Danza della maestra Pia Russo