Guida ubriaco e fugge al controllo, inseguito e denunciato dalla polizia locale

Alla guida di un autocarro, è fuggito dopo avere urtato e danneggiato alcune auto in sosta. L’uomo, un 41enne italiano che tra l’altro era ubriaco, è stato inseguito e alla fine denunciato dagli agenti della polizia locale Reno Galliera. E’ accusato di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza.

L’autocarro, un Fiat 35, era stato segnalato dalla Compagnia Carabinieri di Cento, nel Ferrarese, perché aveva urtato veicoli in sosta e anche cartelli della segnaletica stradale, per poi allontanarsi a forte velocità. La polizia locale lo ha intercettato a San Pietro in Casale ma il conducente non si è fermato all’alt, iniziando una fuga di diversi chilometri, con manovre spericolate, fino all’abitato di Reno Centese, dove è stato finalmente bloccato. Nell’inseguimento sono state coinvolte tre pattuglie della Reno Galliera, oltre ad un equipaggio dell’Arma dei Carabinieri.

Una volta fermato, il 41enne manifestava evidenti sintomi dello stato di ebbrezza ma si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento con etilometro. L’uomo aveva già precedenti per guida in stato di ebbrezza ed è stato così denunciato. L’autocarro, di sua proprietà e danneggiato in più punti per le collisioni avvenute in precedenza, è stato sequestrato.