Un cordone di sicurezza della polizia, questa mattina, è stato schierato in viale Aldo Moro per consentire agli operai del cantiere del tram di lavorare a lato del parco Don Bosco. All'interno dell'area verde, dove da mesi è in corso un presidio per salvare gli alberi, attivisti del comitato Besta e ambientalisti hanno protestato per l'avanzare del cantiere e per il taglio di alcuni arbusti su un lato della carreggiata. Il sindaco Lepore: 'Andiamo avanti con le opere”