La scelta era tra 7 tracce: Ungaretti e Pirandello, Rita Levi Montalcini con l’Elogio dell’imperfezione, un brano su profili selfie e blog, poi l’uso dell’atomica, il valore del silenzio e l’importanza della carta costituzionale.