Secondo i dati di Camera di Commercio di Bologna nel primo trimestre 2024 le 5714 imprese giovanili presenti sul territorio di Bologna e provincia hanno fatto registrare un calo del 9,7% rispetto al trimestre precedente. Un fenomeno su cui da tempo pone molta attenzione Confesercenti del capoluogo emiliano, che di recente ha costituito il settore Giovani Imprenditori, guidato da Luca QIU, Amministratore delegato di Value China srl, felice realtà imprenditoriale attiva nel settore dei servizi innovativi per le imprese: ne fanno parte anche numerose altre realtà economiche, che operano nei settori del commercio, del turismo e dei servizi. Per supportarle Confesercenti Bologna ha organizzato al Relais Bellaria Hotel una conferenza–seminario dal titolo 'Opportunità di sviluppo per le Neo e Giovani Imprese'.