“Esprimo il mio cordoglio alla famiglia e agli amici di Roman Matvieiev, tragicamente ucciso in casa sua venerdì sera, in via Ferrarese. Un atto così violento colpisce la nostra comunità”. Così, in un comunicato, la presidente del Quartiere Navile, Federica Mazzoni. “In questo momento – osserva – desidero ribadire la nostra piena fiducia nel lavoro delle Forze dell’ordine e delle autorità investigative che stanno lavorando per ricostruire la vicenda. La sicurezza e la serenità dei nostri cittadini sono priorità fondamentali per il nostro quartiere”. Quindi, conclude Mazzoni, “continueremo a collaborare strettamente con le autorità competenti e per quanto ci compete per garantire vivibilità e coesione sociale”.