Il viaggio è stato fortemente voluto dal Card. Zuppi nel nome della pace