E’ morto all’Ospedale Maggiore di Bologna Roman Matvieiev, muratore di origine ucraina di 40 anni, trovato privo nella sua abitazione in via Ferrarese con una profonda ferita alla testa. A scoprirlo è stato un connazionale di 52 anni che viveva nella cantina del condominio: l’uomo è stato sentito a lungo dagli investigatori della squadra mobile che stanno raccogliendo elementi utili per fare luce sull’omicidio