Da lunedì 17 giugno saranno attivati i due autovelox, uno per senso di marcia, in viale Togliatti. Si tratta della terza postazione, dopo quelle di viale Berti Pichat e Lenin attivate nelle scorse settimane, delle 5 autorizzate dalla Prefettura a luglio 2023. Gli altri dispositivi saranno attivati entro l’estate in viale Vittorio Sabena e viale Sergio Cavina. Dall’indagine sulle strade con il valore più alto di densità di incidentalità, svolta nel periodo 2016-2021, viale Togliatti è risultata tra quelle con il maggior numero di incidenti (87). In conformità alla normativa vigente, sono stati installati i segnali di preavviso e di localizzazione dei dispositivi fissi di “rilevamento elettronico della velocità” contraddistinti dal simbolo della Polizia Locale, in entrambi i sensi di marcia e ripetuti sul lato sinistro della carreggiata. Per informare gli utenti della strada dei nuovi dispositivi e per contenere il più possibile le sanzioni, a monte di tutte le postazioni sono stati inoltre installati: pannelli che ricordano ai conducenti il limite di velocità di 50 km/h previsto in viale Togliatti dotati di dispositivi lampeggianti e di display che visualizza la scritta “rallenta”; segnali temporanei di preavviso di “rilevamento elettronico della velocità” con sfondo giallo che evidenzieranno ulteriormente e per un certo periodo di tempo la presenza dei dispositivi; rallentatori ottici e acustici

(SOLO IMMAGINI)