STADIO DALL'ARA – Visibilmente emozionato, Vincenzo Italiano è stato presentato alla stampa come nuovo allenatore del Bologna.

Ricca esperienza e curriculum di livello, Italiano chiarisce subito i punti del suo nuovo corso: "vogliamo riconfermarci e ben figurare in Champions, c'è grande entusiamo e ci sono i presupposti per lavorare bene". 

Sarà la prima volta in Champions per Italiano che ha seguito con attenzione da fuori il percorso del Bologna: "con Motta ci si somiglia su tanti punti ma ognuno ha il suo modo". Un'eredità pesante ma una grande opportunità da sfruttare. 

Intorno alla seconda settimana di luglio i rossoblù cominceranno la loro preparazione, in attesa dei giocatori impegnati agli Europei, tra i quali figura anche Zirkzee, convocato in extremis dall'Olanda. Il 22 luglio Italiano inizierà il ritiro a Valles, con un mercato che proporrà probabilmente 4-5 operazioni in entrata e la volontà di mantenere il gruppo intatto.