Un 20enne italiano, ieri sera intorno alle 22.30, è stato ferito da un colpo di pistola in via Audinot, zona Andrea Costa a Bologna. Dopo l’aggressione il giovane si è trascinato, chiedendo aiuto, fino all’angolo tra Porta Sant’Isaia e viale Vicini, dove poco dopo sono intervenuti polizia e carabinieri. A dare l’allarme sono stati alcuni residenti, che hanno sentito almeno due colpi di arma da fuoco.

Il ventenne, soccorso dal 118, è stato trasportato in gravi condizioni all’Ospedale Maggiore di Bologna dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Al momento è ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata. Sul luogo dell’aggressione sono poi intervenuti gli specialisti della Scientifica per repertare alcune tracce di sangue. In via Audinot è stata trovato un bossolo di un’arma di piccolo calibro.

La polizia ha ascoltato anche alcune testimonianze di residenti della zona: sembra che, da via Audinot, siano stati uditi colpi di arma da fuoco e alcuni giovani urlare, poco prima del ritrovamento del ventenne ferito. Al momento gli agenti non escludono alcuna ipotesi, neanche che il ragazzo sia stato vittima di una tentata rapina. Sono state acquisite anche le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona.

(Notizia in aggiornamento)