Stalker irrompe sul terrazzo di casa della ex fidanzata per minacciarla

Ancora una brutta vicenda di stalking a Bologna, con un uomo che non si rassegna alla fine di una relazione, terminata più di un anno fa. La polizia è intervenuta ieri in zona San Donato e ha arrestato un giovane di 26 anni, accusato di atti persecutori aggravati nei confronti della ex fidanzata 24enne e del nuovo compagno di lei.

I due si sono dovuti barricare in casa dopo che il 26enne, da una finestra delle scale del condominio, si era arrampicato su una grondaia e aveva raggiunto il terrazzino dell’appartamento della ragazza, minacciandoli e tentando di entrare. I due, molto spaventati, hanno abbassato la serranda e messo un tavolo contro la portafinestra, in attesa dell’arrivo della polizia.

Il 26enne già in passato aveva messo le mani addosso alla ex e minacciato il nuovo fidanzato, tanto che ad aprile 2023 era stato arrestato. Ma l’autunno scorso, tornato libero, aveva ricominciato a perseguitarli. Ieri è scattato nuovamente l’arresto.