Omicidio al parco della Montagnola a Bologna. Mercoledì sera, intorno alle 21.30, un giovane di origine tunisina di 21 anni è stato colpito a morte da un altro uomo, armato di coltello, che poi è scappato

La Polfer ha fermato il presunto responsabile, un connazionale minorenne, tunisino di 17 anni.
Pare che il delitto sia nato dal tentato furto della bicicletta della vittima da cui è scaturita una colluttazione culminata in vari fendenti che hanno provocato le ferite mortali.
Nel corso dell’aggressione non si può escludere che vi sia stato l’intervento di altre persone poi allontanatesi.
Nel tardo pomeriggio personale Polfer ha rintracciato in piazza delle Medaglie d’Oro il giovane tunisino che è stato quindi sottoposto a provvedimento di fermo e condotto presso l’istituto penale minorile.
Il 17enne ha precedenti di polizia per rapina e spaccio.