Il 37enne pregiudicato minacciava con un rasoio i passeggeri di un treno ad alta velocità. Il capotreno ha avvertito la polizia ferroviaria che lo ha fermato. Poco dopo è stato rilasciato con una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale. E' in Italia clandestinamente da 22 anni