Alla denuncia di Fratelli d’Italia l'assessora alla nuova Mobilità, Valentina Orioli, replica: "tutto è controllato dall'autorità ambientale, l'allarme sul rumore è infondato"