“L’ultimo saluto al nostro grande amico”: così, con un post pubblicato sui social, gli amici di Manuel Bedonni annunciano che è fissato per martedì mattina, dalle 11 alle 12, alla camera mortuaria dell’ospedale Maggiore di Bologna, l’addio al 25enne che ha perso la vita dopo un tragico incidente in moto avvenuto mercoledì sulla Porrettana, a Pontecchio Marconi.

Il ragazzo, che era rimasto gravemente ferito nello scontro con un autocarro, è morto sabato in ospedale, a tre giorni di distanza dallo schianto. La salma sarà poi trasferita al polo crematorio del cimitero di Borgo Panigale, fanno sapere ancora gli amici di Manuel, aggiungendo che chi avesse la moto, è pregato di venire in moto per dare l’ultimo saluto con il suo suono preferito. Il 25enne faceva l'operaio a Sasso Marconi ed era un grande appassionato di motori; era figlio dell’ex pilota bolognese Marco Bedonni, attivo nei rally, scomparso un anno fa, ad aprile 2023, dopo una malattia.

Tantissimi i messaggi di addio che gli amici del ragazzo stanno lasciando sulle sue pagine social: ricordi, momenti passati insiemi, la sua passione per Simoncelli.

Con un atto di grande generosità -ha fatto sapere l’ospedale- la famiglia ha deciso di donare gli organi di Manuel, rispettando quella che era anche una sua volontà.