Lo ha detto Mogol, il noto paroliere, che è intervenuto al convegno promosso dalla Guardia di Finanza