Mentre, nella centrale idroelettrica di Enel Green Power di Bargi sul bacino di Suviana, si cerca di arginare le infiltrazioni di acqua, che rallentano il lavoro dei periti incaricati dalla Procura, il 118 e i soccorritori, intervenuti nel sito, hanno ripercorso le drammatiche ore di martedì scorso. Dalla chiamata alla centrale operativa di emergenza alle prime parole degli operai feriti che, anche a medici e infermieri, hanno chiesto di chiamare le loro famiglie