Inaugurato all’Ospedale Maggiore il nuovo Servizio di orientamento alle dimissioni ospedaliere, in cui opereranno due assistenti sociali assunte a tempo pieno con fondi PNRR. Il progetto, nato dalla sinergia tra Comune e Ausl di Bologna, prevede uno Sportello con accesso diretto o su appuntamento, collocato al piano terra dell’Ospedale Maggiore, a cui i pazienti in situazione di fragilità sociale e socio-sanitaria e i loro familiari e caregiver possono richiedere informazioni ed essere orientati a tutta la rete dei servizi domiciliari attive sul territorio. Il progetto è finanziato nell’ambito delle linee di intervento previste dalla Missione 5 “Inclusione e coesione” del PNRR, all’interno della quale il Comune di Bologna ha ottenuto complessivamente 6.441.500 euro per l’implementazione di otto progettualità a sostegno delle persone fragili e vulnerabili. Lo Sportello è accanto agli Sportelli CUP ed è aperto al pubblico dal Lunedì al Venerdì. Per prendere appuntamento e per consulenze è possibile contattare il centralino dell’Ospedale Maggiore (che indirizza la chiamata alle Assistenti sociali dedicate al progetto) al numero 051647811 tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 10.30.