Alla centrale di Suviana, a quasi una settimana dalla tragedia, è stata recuperata una seconda scatola nera, al piano -6, che con ogni probabilità sarà esaminata dalla procura. Intanto tecnici al lavoro per liberare dall’acqua la struttura, ancora allagata. Poi incontri per i rappresentanti di Enel, con Prefetto e Città Metropolitana