Il questore di Bologna ha parlato dell'emergenza 'spaccate'. “In una città come Bologna, una certa dose di microcriminalità è inevitabile -ha adetto- perché ci sono tante persone che vivono di espedienti. Ma questo fenomeno si sta ripetendo troppo spesso e concentrato in una stessa zona. Per questo la polizia sta intervenendo, sul fronte della prevenzione e della repressione."