Da oggi è realtà il primo nucleo di quattro posti letto che danno avvio al Centro Clinico NeMO Bologna presso l’Ospedale Bellaria, nel reparto di pneumologia al terzo piano del Padiglione G: il primo passo concreto verso la realizzazione di quello che diventerà, entro il prossimo biennio, un intero reparto, dedicato esclusivamente alla cura e alla ricerca sulle malattie neuromuscolari, secondo il consolidato modello multidisciplinare dei Centri Clinici NeMO, nati 16 anni fa dalla volontà e dal sostegno delle associazioni dei pazienti con malattie neuromuscolari e già presenti in 7 sedi su tutto il territorio nazionale. L'aspetto più innovativo è il team dei clinici e degli operatori specializzati e integrati in un unico reparto: 15 professionisti, tra medici e operatori sanitari, collaboreranno per curare i pazienti con Sla, Sma, Distrofie Muscolari o Sindromi Atassiche. All'ospedale Bellaria due dei quattro piani del Padiglione C saranno dedicati interamente al NeMO: oltre 1.000 mq con 14 posti letto di degenza, spazi attrezzati per la movimentazione del paziente e l’accoglienza del suo caregiver, ambulatori, aree di attesa e accettazione e una palestra di 60mq per la riabilitazione motoria. A monitorare la garanzia della qualità e dell’efficacia degli standard di cura è un Comitato Tecnico-Scientifico, che vede la presenza degli esperti dei Centri NeMO.