Guglielmo Garagnani, presidente uscente di Confagricoltura Bologna, ha annunciato la sua candidatura alle Europee dell'8 e 9 Giugno. Correrà nella lista di Fratelli d'Italia, per la circoscrizione Italia Nord-Orientale. Classe 1971, Garagnani è stato presidente di Confagricoltura regionale dal 2009 al 2015 e, nel 2017, ha assunto la carica di vicepresidente del Consorzio Parmigiano Reggiano. L'annuncio è arrivato contestualmente a quello delle dimissioni dalla guida di Confagricoltura. Cambiamento climatico, scenario geopolitico globale, energia, sostenibilità ambientale ed economico-sociale sono al centro del programma elettorale di Garagnani, che considera tra i motivi alla base della sua scelta la recente protesta degli agricoltori. "Condivido il 'Green deal' europeo, ma ne critico tempi e modi", dice Garagnani. Alla presentazione della sua candidatura ha preso parte anche il dirigente bolognese di FdI Galeazzo Bignami, viceministro delle Infrastrutture e Trasporti.