Offre droga a una guardia giurata, poi scappa e finisce arrestato dalla Polfer

Un medico, dopo il furto subito sull'autobus, ha presentato denuncia alla Polfer

Si è avvicinato a un’auto e ha proposto al conducente l’acquisto di sostanza stupefacente, per poi accorgersi troppo tardi che si trattava di una guardia giurata. L’imprudenza è costata cara a un giovane spacciatore di origine nordafricana, arrestato dalla polizia ferroviaria di Bologna.

L’offerta di comprare droga è avvenuta in Piazza XX Settembre, poco lontano dalla stazione. Quando ha capito di avere davanti una guardia giurata, che peraltro era in uniforme, il pusher è fuggito inseguito dal vigilante, ma una volta arrivato nell’atrio della stazione si è imbattuto in una pattuglia della Polfer. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 110 grammi di hascisc.