<p>&quot;Salute. Questione di stile&quot; &egrave; l&#39;appuntamento promosso dall&#39;assessorato alle Politiche per la salute dell&#39;emilia-Romagna nell&#39;ambito delle attivit&agrave; del Piano Regionale della Prevenzione 2021-2025. Una serata aperta al pubblico per parlare di corretti stili di vita, screening e l&#39;approccio On Health, che evidenzia l&#39;intredipendenza tra la salute umana e quella dell&#39;ambiente e degli animali. Prendersi cura della propria salute e del mondo che ci circonda &egrave; un bene per noi e per gli altri. Un messaggio che la Regione Emilia-Romagna rilancia anche attraverso una serie di incontri e serate che affiancano approfondimenti e testimonianze su benessere e prevenzione a momenti di intrattenimento musicale. Come quella che si &egrave; tenuta ieri al cinema Modernissimo, aperta al pubblico, intitolata &ldquo;Salute. Questione di stile&rdquo;, promossa dall&rsquo;assessorato nell&rsquo;ambito delle attivit&agrave; del Piano Regionale della Prevenzione 2021-2025. Tra gli ospiti Davide Cassani, dirigente sportivo ed ex ciclista professionista nonch&eacute; commissario tecnico della nazionale italiana e Fabio Sc&ograve;zzoli, che &egrave; stato primatista europeo sui 50 metri rana, ma anche professionisti delle Aziende sanitarie regionali, della cooperazione rappresentata dall&rsquo;Istituto Ramazzini e del mondo dell&rsquo;associazionismo con il comitato regionale della Komen Italia. A concludere la serata al Modernissimo un concerto dei Doctor Life, gruppo composto da sei medici e un paziente che fanno promozione della salute attraverso la musica.</p>