Commozione, in via San Giorgio in centro a Bologna, dove è stata scoperta una targa dedicata alla memoria di Graziella Fava che morì, nel 1979, dopo un attacco terroristico avvenuto nella sede del sindacato della stampa. Gli uffici erano al civico 6. Quarantacinque anni dopo, l'omaggio voluto dall'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna e dal sindacato Aser,in collaborazione con Comune e Regione Emilia-Romagna