Il Comune di Bologna ha cominciato a montare la cartellonistica per i nuovi autovelox fissi, in totale 10 apparecchi, che presto saranno in funzione in città. Lo conferma la videosegnalazione di un telespettatore di ètv: un filmato che mostra i cartelli installati in viale Togliatti, nel tratto del ponte sul Reno, che in entrambe le direzioni indicano non solo il limite dei 50 orari, già presente, ma anche la rilevazione elettronica della velocità. Qui il velox non è ancora attivo ma è probabile che l'annuncio della sua accensione arriverà presto. 
Già dallo scorso anno il Comune ha annunciato l'entrata in funzione, nel corso del 2024, di cinque nuove coppie di autovelox (dieci apparecchi in tutto sulle due direzioni) che saranno installati, oltre che in viale Togliatti,  in viale Lenin, in viale Sergio Cavina, in viale Carlo Berti Pichat e in viale Vittorio Sabèna.