Spaccio nell'area del Dopolavoro ferroviario di Bologna. Nei giorni scorsi, la polizia è intervenuta in diverse occasioni: gli agenti della squadra mobile sono stati anche aggrediti da alcuni pusher. Nell'area si organizzano tante attività sportive e culturali, a esprimere preoccupazione è anche l'Associazione Dopolavoro ferroviario