“Vogliamo esprimere il nostro entusiasmo e il nostro sostegno alla Città 30” dicono i promotori che chiedono  di programmare ancora più interventi di riduzione della velocità.