Un milione e 100 mila euro è il valore dei beni sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia di Bologna ad un trafficante di droga originario di Milano. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati sei tra terreni, case e fabbricati, oltre a un’automobile e ad un conto corrente, tutti riconducibili all’uomo. L’uomo era stato arrestato nel 2018 per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, è stato condannato nel 2022 in via definitiva dalla Corte di Appello di Bologna a 7 anni e mesi 4 di reclusione