“Ho dei dubbi sui dati forniti dal sindaco Matteo Lepore sulla diminuzione degli incidenti con Bologna Città 30, poi la riduzione dell'inquinamento mi risulta particolarmente dubbia perché andare più piano significa inquinare di più, la sicurezza stradale si può raggiungere in altri modi senza creare disagi”: a dirlo è Mattia Strangi, docente della Facoltà di Ingegneria per quanto riguarda la ricostruzione degli incidenti.