Madre e figlia sono state fermate dalla polizia dopo che avevano commesso un furto in un supermercato di via Larga, a Bologna. Le due, di 34 e 15 anni di origine romena, avevano nascosto in una borsa merce per un valore di circa 100 euro. Quando sono state fermate da una guardia giurata, che ha chiesto di controllare la borsa, la 34enne lo ha colpito con un pugno al volto. Le due hanno tentato la fuga, ma sono state fermate dalla polizia: la madre è stata arrestata per tentata rapina aggravata in concorso, la figlia è stata denunciata.