Sei anni, tra progettazione e cantieri, hanno riportato all'antico splendore il campanile della chiesa monumentale di San Girolamo all'interno del cimitero della Certosa di Bologna, che è tornato ad illuminarsi. Un lavoro costato 250mila euro e realizzato anche grazie alle donazioni dei fedeli.