L’uomo di origine marocchina è stato sottoposto alla misura dell’allontanamento dall’abitazione familiare con l’applicazione del braccialetto elettronico. Il provvedimento è stato emesso dalla procura di Bologna ed emesso dal Gip, in seguito ad un intervento dei carabinieri di Calderara di Reno lo scorso 15 gennaio