Offre droga a un agente in borghese della polizia locale, che subito dopo lo blocca

La polizia locale di Bologna ha denunciato per spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale un 33enne di origine nigeriana che, l’altro pomeriggio, ha aggredito un agente in borghese dopo che, scambiandolo per un potenziale cliente, gli aveva offerto alcune dosi di cocaina.

E’ successo in Piazza XX Settembre, dove una pattuglia in abiti civili della polizia locale stava svolgendo controlli antidroga e contro la criminalità in genere. Il 33enne era stato visto cedere stupefacenti a una ragazza e, quando è stato avvicinato per essere identificato e perquisito, non si è reso conto di avere davanti due agenti e ha proposto anche a uno di loro di acquistare droga.

La reazione, appena lo ha scoperto, è stata violenta, con urla e tentativi di scappare e di colpire gli agenti, che sono comunque riusciti a bloccarlo e denunciarlo. L’uomo aveva già numerosi precedenti.