La guardia di finanza della compagnia di Imola ha sequestrato oltre mille articoli di bigiotteria, orologi, spille e palloni da calcio, senza i requisiti di conformità e di sicurezza per la vendita, scoperti in un negozio gestito da un uomo di origine cinese.