Discoteca abusiva ad Anzola: locale chiuso per 15 giorni

Il locale era allestito come una discoteca, con un dj alla consolle, casse acustiche professionali e impianti luci, oltre a circa sessanta persone che ballavano in pista. E’ ciò che hanno trovato polizia e carabinieri in un locale di Anzola Emilia, ispezionato sabato sera (27 gennaio) dalle forze dell’ordine insieme a vigili del fuoco, ispettorato del lavoro e agenti della polizia locale della cittadina.

Dagli accertamenti è emerso che l’esercizio non era in regola sotto il profilo delle autorizzazioni per l’attività di pubblico spettacolo. Oltre a questo, sono state riscontrate due criticità di sicurezza pubblica: le uscite di sicurezza erano ‘occultate e non facilmente raggiungibili’, spiega la Questura in una nota, e l’impianto di riscaldamento della tensostruttura non era in sicurezza.

Viste tali criticità, sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, il Questore di Bologna ha disposto la chiusura per 15 giorni del locale.