"Bisogna crederci, dico al ministro Salvini che ci deve credere in questo progetto". E' la replica del sindaco di Bologna, Matteo Lepore, dopo il nuovo affondo del ministro su Città 30. “Perchè, spiega il primo cittadino, "è molto importante introdurre nelle città, in alcune zone, una riduzione della velocità stradale. Bologna lo sta già sperimentando e sta funzionando”.