Sciopero degli autobus a Bologna. Diversi conducenti hanno incrociato le braccia, organizzato un presidio dei sindacati davanti alla Prefettura. Gli autisti hanno lamentato la mancanza di personale e, considerando le nuove disposizioni previste dalla Bologna Città 30, hanno chiesto una riorganizzazione delle corse.