L'operazone eseguita da Finanza e Agenzia delle Dogane: la merce era destinata al Ghana. Denunciato i titolari delle imprese coinvolte: una di queste ha sede legale nel bolognese