Su Bologna Città 30, la Lega presenterà un ordine del giorno in Consiglio comunale per chiedere un referendum e dare, così, la parola ai cittadini