La Polizia Stradale di Bologna nel pomeriggio del 10 gennaio ha notato un’auto in transito sull’A11 con targhe tedesche, che ad un primo sguardo non convinceva gli agenti. Il mezzo è stato fermato e nell’eseguire il controllo presso la sottosezione della polizia stradale di Pian del Voglio è emerso che le targhe erano false così come lo erano la carta di circolazione e l’assicurazione. Nello specifico le targhe originali, rilasciate dalle autorità tedesche, risultavano scadute; motivo per il quale il conducente, un pugliese di 31 anni, aveva acquistato online delle false targhe provvisorie corredate da relativa carta di circolazione per la somma di 319 euro