Commemorati questa mattina al Pilastro Otello Stefanini, Mauro Mitilini e Andrea Moneta, i tre giovanissimi carabinieri trucidati dalla banda della uno Bianca il 4 Gennaio 1991. I familiari delle vittime si dicono fiduciosi nell'apertura del nuovo fascicolo di indagini sui complici e mandanti della banda capeggiata dai fratelli Savi