La sfortuna, per il ladro che l'altra notte ha preso di mira un appartamento in zona San Donato a Bologna, è stata anche la presenza inaspettata di un carabiniere, che abita proprio in quel condominio. E' stato lui infatti a bloccarlo, impedendogli di scappare prima che arrivasse anche la polizia, che lo ha arrestato. E' un 40enne di origine tunisina, volto noto alle forze dell'ordine con alle spalle una serie di precedenti penali, tra cui condanne proprio per furto in abitazione, oltre che per rapina.

I fatti sono avvenuti in un edificio di via Francoforte: il ladro era riuscito a entrare nell'abitazione di una donna e a trafugare diversi gioielli e oggetti in argento, ma è stato sorpreso dalla stessa padrona di casa che, nonostante lo spavento, è riuscita a metterlo in fuga e chiamare il 113. Gli agenti della volante sono arrivati sul posto nel giro di pochi minuti e hanno trovato la signora, visibilmente scossa, e il 40enne tunisino, già fermato da un appuntato dei carabinieri. Il militare, libero dal servizio, abita infatti nello stesso edificio e quando ha sentito il trambusto e le grida della vicina è intervenuto, intercettando il ladro mentre tentava di scappare lungo le scale. Sottoposto a perquisizione, l'uomo è stato trovato in possesso di monili d’oro e argento riconosciuti dalla donna appena derubata, nonché di altri oggetti di provenienza sospetta, probabilmente provento di furti precedenti. L’arresto è stato convalidato e, all'udienza in Direttissima, al 40enne è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

Inutile dire che, per un ladro che per fortuna è stato bloccato, altri sono ancora in giro, come testimoniano le segnalazioni arrivate alla nostra redazione, con tanto di video di telecamere di sorveglianza che nei giorni a cavallo di Capodanno hanno ripreso diversi tentativi di intrusione in abitazioni della zone dei colli di Bologna: volto coperto da passamontagna e torce in mano hanno scavalcato cancelli e provato a scassinare portoni. Alcuni furti sono falliti, anche per la presenza in casa dai proprietari, altri sono andati a segno.