15 giorni di chiusura per un locale di via Tommaseo a Bologna. Lo ha disposto il Questore di Bologna in quanto negli ultimi mesi il bar è stato teatro di episodio violenti. Si tratta del 50° provvedimento di chiusura emesso nel corso dell’anno. La decisione è stata presa a seguito di una serie di episodi che hanno destato l’attenzione delle autorità locali e sollevato preoccupazioni per l’ordine e la sicurezza pubblica. Nel corso degli ultimi mesi, il locale è stato teatro di episodi violenti e comportamenti disturbanti. In particolare, si segnala un caso avvenuto alla fine di ottobre, in cui a seguito di una lite tra due avventori un soggetto rimaneva ferito con una bottiglia di vetro. In quella circostanza, l’intervento degli operatori della Squadra Investigativa permetteva di accertare la presenza di numerosi clienti gravati da precedenti di polizia, situazione che si ripeteva anche durante i controlli svolti nelle settimane successive. Ad aggiungersi, le numerose segnalazioni provenienti dalla cittadinanza in merito alla frequente presenza di soggetti ubriachi o dediti al consumo di sostanze stupefacenti