L'Italia è uno dei pochi paesi in Europa che prevede l'inserimento lavorativo per le persone disabili: è un diritto acquisito che il ministro Alessandra Locatelli rivendica nel corso della sua relazione al forum della non autosufficienza e dell'autonomia possibile. Il rovescio della medaglia è la troppa burocrazia che gravita attorno al settore. Ne è consapevole il ministro che sta portando avanti delle iniziative per snellire il sistema